Mese: Settembre 2020

Funghi riscaldanti, come conoscerli meglio

Funghi riscaldanti, come conoscerli meglio

Mai sentito parlare di funghi riscaldanti? No? Peccato, perché è un prodotto interessante, sia per funzionalità che per valore estetico. Per fortuna non è mai troppo tardi per imparare cose nuove e stavolta, a nostro modesto avviso, ne vale davvero la pena. Cominciamo col definire questo prodotto che nulla ha a che fare, nonostante il nome, con il mondo micologico. I funghi riscaldanti sono delle stufe da esterno, le uniche in grado di riscaldare un giardino d’inverno piuttosto che un cortile o un patio, a meno che non si ripieghi su un falò, peraltro rischioso a ridosso di abitazioni e vicinato. Chi dispone di pertinenze aperte troverà questo articolo utilissimo, in più queste stufe costano relativamente poco e arredano per la loro eleganza e bellezza, alcune più essenziali e minimaliste, altre più ricercate all’insegna del bello nella forma sfruttando la …

Cosa si può fare con il cardiofrequenzimetro: funzioni e monitoraggi

Cosa si può fare con il cardiofrequenzimetro: funzioni e monitoraggi

Il cardiofrequenzimetro è un innovativo strumento di controllo dei parametri cardiaci e corporei negli sportivi e in chi pratica abitualmente attività fisica, disponibile in diverse fasce di prezzo e svariate tipologie per ogni esigenza. Fra i cardiofrequenzimetri di fascia alta per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo si può scegliere nell’ampia gamma di modelli Garmin, un brand ormai radicato da tempo nel settore di questi dispositivi digitali, che al pari di Polar produce modelli per tutte le esigenze e tutte le tasche, pur rivolgendosi con un occhio di riguardo al mondo dei podisti e dei corridori in genere. Come Polar, Garmin produce un’ampia gamma di modelli specializzati nel monitoraggio della frequenza cardiaca, rivolti a fasce di utenti differenti, dal podista al corridore, progettati in ogni caso per tenere sotto controllo i propri limiti e impostare le soglie degli obiettivi da bruciare …

Dalla ‘sveglia dolce’ al cardiofrequenzimetro incorporato: le funzioni più avanzate nei migliori activity tracker

Dalla ‘sveglia dolce’ al cardiofrequenzimetro incorporato: le funzioni più avanzate nei migliori activity tracker

I migliori tracker hanno fra le tante funzioni anche l’opzione di ‘sveglia dolce’ che dà la possibilità di pianificare un risveglio ‘soft’ e meno chiassoso, ma per così dire vibrante in modo da rendere il momento più naturale e meno traumatico. I dispositivi più all’avanguardia gestiscono, inoltre, le notifiche push con funzionalità che li equiparano a uno smartwatch. Altri hanno il cardiofrequenzimetro incorporato, potendo monitorare il battito cardiaco direttamente dal polso, sia in fase di allenamento che a riposo. Con l’activity tracker è più facile darsi degli obiettivi e dei traguardi da raggiungere, a cadenza quotidiana o settimanale. Esistono, a riguardo, delle app per così dire ‘gratificanti’ che premiano l’utente con delle medaglie o coppe digitali ogni volta che dimostra di aver raggiunto la meta o il traguardo che si è prefissato.

Sul piano della connettività, questi moderni e avanguardistici …

Theme: Overlay by Kaira