Videoproiettori fai da te: è possibile costruirne uno in casa?

I videoproiettori sono degli strumenti che permettono di proiettare su degli schermi solitamente molto grandi delle immagini, dei video o dei filmati in modo da renderli maggiormente fruibili se per esempio vi trovate in un grande ambiente con molte persone. Scegliere quindi di acquistare un videoproiettore vi permetterà di trasmettere questi filmati in modo pratico, veloce e sopratutto efficace. Non tutti però possiamo permetterci di acquistare un videoproiettore, spesso per i costi di questi strumenti oppure per l’ingombro. Trattandosi di uno strumento di certe dimensioni e che richiede un certo spazio per essere utilizzato, il videoproiettori non è adatto a tutte le case e a tutti gli ambienti. Non tutti infatti abbiamo una parete adatta all’installazione di uno schermo per videoproiettori, o magari ci sono altre ragioni che ci impediscono di acquistarne uno. Se volete avere una panoramica dei principali modelli di videoproiettori in commercio e volete capire quali sono i costi e i metodi di utilizzo di questo strumento, visitate questo sito  migliorevideoproiettore.it.

Visto che il videoproiettore non è per tutti, ci sono dei metodi per realizzarli in casa e ottenere più o meno lo stesso effetto di un classico modello?

Diciamo che è possibile realizzare dei piccoli proiettori di tipo casalingo che possono darci l’illusione di guardare un film o dei semplici filmati quasi come se fossimo in una sala cinema, effetto che poi otterreste con un classico videoproiettore.

Se volete ottenere un effetto simile, ma non avete intenzione di acquistare un videoproiettore, potreste decidere di seguire un semplice tutorial che sta spopolando sul web e che vi permetterà di costruire in autonomia un mini proiettore con pochissimi oggetti e in modo piuttosto veloce. Vediamo come fare e cosa vi servirà.

Avrete bisogno di una scatola di cartone, uno smartphone, del nastro adesivo, delle forbici, una matita, una lente di ingrandimento e della carta nera da rivestimento. Utilizzando la scatola di cartone e le forbici, praticate un foro all’interno di essa della dimensione della lente di ingrandimento e andate a inserirla all’interno fissandola col nastro. Applicate la carta nera per rivestire la scatola. A questo punto non vi resterà che posizionare lo smartphone, spegnere la luce e proiettare un filmato sul muro della vostra camera! 

Theme: Overlay by Kaira